UBUNTU FUN WALK

Si è svolta venerdì 24 ottobre a Milano, da piazza Duomo all’Arena Civica, la ‘Ubuntu Fun Walk’, una marcia nel segno del rispetto e contro ogni forma di razzismo, con la partecipazione tra gli altri del Consolato del Sudafrica.

Il Console Generale Molobi ha spiegato il significato ed il valore di Ubuntu. “Ubuntu è un valore incarnato da Nelson Mandela e significa io sono perché tu sei, o tu sei perché io sono. Esprime l’essenza dell’umanità universale senza differenze nazionali, razziali o religiose. Siamo lieti di celebrare il valore dell’Ubuntu con i  giovani, perché essi rappresentano la roccia sulla quale si costruisce il  nostro futuro”.

All’Arena di Milano, si sono svolte anche alcune attività sportive tra cui il rugby, uno sport simbolo per il raggiungimento di una coesione multietnica nella Rainbow Nation di Nelson Mandela.

Inno della giornata è stato “Io bianco … Io nero” di Nello Daniele, una voce contro le differenze razziali dai toni forti e coinvolgenti.

IMG_2139 (3) IMG_2140 IMG_2141 IMG_2145

immagini gentilmente concesse dal Consolato Generale del Sudafrica a Milano

Advertisements

THE COLOR RUN A CAPE TOWN

The Color Run è un evento creato nel 2012 per promuovere il benessere e la spensieratezza, partecipando alla 5 chilometri “più felice del Pianeta”.

Evento nato negli Stati Uniti si è diffuso nel 2013 in più di 30 Paesi ed il 18 ottobre approda a Cape Town.

Si tratta di una corsa non-cronometrata in cui i Runners, ad ogni chilometro, vengono cosparsi da capo a piedi di differenti colori, a formare dei veri e propri arcobaleni…

Per partecipare, si devono rispettare  solo due regole: vestirsi di bianco alla partenza e finire la gara “impiastricciati” di colore!

Il divertimento continua anche dopo The Color Run  con un indimenticabile Finish Festival; musica, balli e colore per il miglior party del mondo!

TCR_01

immagine da http://thecolorrun.co.za/cape-town/#ad-image-image1

La collezione di Pedersen & Lennard

Gli sgabelli e le lampade di Pedersen e Lennard, presentati da Cape Best® esprimono la feconda interazione tra artigiani, che realizzano la prima lavorazione dei secchi (bucket) di zinco, e i designer che poi li trasformano in seduta/contenitore/tavolino oppure lampada.

Il risultato è un prodotto dalle linee essenziali, realizzato con cura, in cui la scelta cromatica aumenta la già spiccata personalità degli oggetti.

Il processo di fabbricazione prevede lavorazioni a macchina e a mano, realizzate nel nuovo laboratorio situato nel quartiere di Woodstock, che all’inizio del secolo si affacciava sull’oceano e che oggi è diventato il quartiere “artistico” della città di Cape Town.

Tutta la collezione di Pedersen & Lennard incorpora il fascino dell’artigianato sudafricano e l’estetica essenziale della tradizione scandinava, eredità culturale dei due designers.

Pedersen e Lennard sono stati insigniti nel febbraio 2011 del Primo Premio – Categoria dei Designer Emergenti, nella “Western Cape Furniture Design Competition”.

 

 

bucket lamp (1) bucket_stools