Cape Best a Homi 16-19 settembre 2016: il noto e il nuovo dal design Sudafricano

cape-best_homi-2016

L’accostamento tra il noto e il nuovo è sinonimo di sorprese ed emozioni. È questa la verità che impariamo dal mondo delle idee, dal business e dallo sport… l’ultima edizione delle Olimpiadi a Rio ne è stata una stupenda dimostrazione.

Cape Best si prepara ad HOMI, quasi questa fosse un’Olimpiade del Lifestyle.

Dal 16 al 19 settembre, presso la Fiera di Milano, Cape Best metterà in scena numerosi nuovi designer Sudafricani, accanto ai molti già conosciuti internazionalmente come Vogel Design, Pedersen + Lennard, Luna Designs.

Molti saranno i brand che arriveranno per la prima volta in Italia, direttamente dalla Rainbow Nation: David Krynauw con la sua spontaneità creativa e precisione produttiva,  Sexy Socks con le irriverenti calze in bamboo, Mia Melange e le sue creazioni per la casa, che abbinano un design all’avanguardia con la naturalezza del cotone lavorato a mano, Tydloos con gli orologi che scandiscono il tempo in modo affascinante, tutto da osservare. O ancora gli ombrelli e i cappelli di Babatunde, che dopo aver affascinato anche Stevie Wonder sono pronti per riempire di colore gli inverni milanesi, gli accessori di Houdt per gli amanti della tecnologia e le ceramiche di Sootcookie, conigli colorati massimo esempio di elegante fantasia e creatività.

HOMI sarà il palcoscenico della squadra dei designer Sudafricani. Di che materiale e colore sarà la medaglia che ciascuno porterà a casa? Scopritelo insieme a noi!!

Cape Best vi aspetta al padiglione 10, stand H13… che i Giochi abbiano inizio!

 

 

Photo credits Sootcookie: Loft021

 

Advertisements

Cape Town incornicia Milano: Cape Best presenta la linea Mosaico delle cornici in legno recuperato

Gli opposti si attraggono. C’è uno dei proverbi più antichi, di certo uno dei più veritieri, alla base di questa storia: gli opposti, due protagonisti lontani, quasi inconciliabili, che invece trovano la strada per raggiungersi. Si raggiungono e si piacciono. E allora la distanza diventa l’anello più solido alla base della loro relazione.

12.767 sono i chilometri che separano Cape Town da Milano: 172 ore in macchina, 15 ore di volo o 29 giorni di nave – maltempo permettendo.

12.767 sono i chilometri che separano Milano da Luna Design, azienda sudafricana scelta da Cape Best che produce originali cornici in legno recuperato.

Una distanza notevole, che però si accorcia quando l’azienda incontra Cape Best e le presenta le sue cornici e la sua idea: recuperare vecchi legni di imbarcazioni o stipiti e, nello stato originario e senza riverniciarli, farne cornici, ognuna unica, ognuna con la sua storia impressa, indelebile.

E allora i 12.767 chilometri iniziano ad essere una distanza colmabile: Milano accoglie le cornici, affascinata tanto dalla storia che raccontano quanto dall’idea dei materiali riutilizzati per un nuovo scopo, una nuova vita.

E poi un giorno, quando ormai Milano e Cape Town non sono più due opposti lontani, succede una cosa curiosa: a Woodstock (Cape Town), nel capannone di Luna Design, un operaio nota che nel tagliare il legno per ricavarne una cornice, ce n’è ancora qualche centimetro che viene sprecato. Dispiaciuto, inizia a collezionare i pezzetti di legno avanzati.

Finché un giorno, durante la pausa pranzo, giocherellando con alcuni di questi, viene illuminato da un’idea: quei pezzetti di legno recuperato, possono tornare protagonisti a loro volta!

È così che nascono le cornici della linea Mosaico: un assemblaggio di quei pezzetti di legno recuperato dalla produzione delle cornici. Un risultato che, come spesso accade quando si crea dal riciclo, quasi supera in fascino l’originale.

Cape Best presenta le cornici Mosaico in Italia e ad innamorarsene è, tra gli altri, Milano da Vedere, che da anni ha la mission aziendale di promuovere Milano, la sua affascinante storia e i suoi meravigliosi panorami.

Se ne innamora e veste le proprie foto con queste cornici di Cape Town. La scintilla è scattata! Gli opposti si sono attratti anche questa volta.

Cape Best celebra la collaborazione con Milano da Vedere con la spedizione gratuita per tutti gli ordini sul proprio e-commerce www.capebestshop.it, fino al 31 luglio.

Prezzo delle cornici in legno Mosaico: da €62.00.

 

Interagire con il design: Cape Best presenta l’Engage Wine Rack di Snapp Design

Eravamo piccoli – o meno piccoli – e amavamo i Lego e i Mechano.

Ora c’è l’azienda sudafricana Snapp Design, con il suo Engage Wine Rack componibile a ricordarci che non dobbiamo rinunciare ad un design che si sposi con la nostra individualità.

La cantinetta composta da 6 elementi distinti ci permette, tramite piastrine calamitate, di creare configurazioni multiple in base alle esigenze dettate dagli spazi disponibili.

L’Istituto Chicago Athenaeum ha assegnato all’Engage Wine Rack di Snapp Design il Good Design Award nel 2012.

Per acquistarlo online: http://www.capebestshop.it/shop-online/snapp-design/

 

Graphics Wine Rack Snapp Cape Best

Photo by Snapp Design

Cape Best presenta Dream of Africa, poltrona che racconta il Sudafrica tra Primi Novecento, stile Liberty e Art Deco

Si chiama Dream of Africa ed è il simbolo della nuova collezione Arredo di Cape Best.

La seduta si distingue per le sue linee leggere (paglia di Vienna per le fiancate), gli ampi braccioli e lo schienale lineare che anticipano i canoni dell’Art Deco.

Ma a renderla protagonista durante il FuoriSalone 2016 nel cuore del Brera Design District, è stata anche la riuscita contaminazione con lo stile Liberty/Floreale, con fiori e pappagalli che si alternano ricordando la terra africana, elegante e ricca di forza.

Il tessuto riprende infine la moderna tendenza di Città del Capo di abbinare ed esporre materiali diversi: il cotone stampato con il motivo dei pappagalli si abbina al cotone misto sintetico, in tinta unita.

Degno di nota è il retro dello schienale, che le consente di essere la protagonista dello spazio vissuto per cui è studiata: nasconderlo sarebbe un peccato estetico!

Cape Best Design

Cape Best poltrona Dream of Africa_fronte

Cape Best Design

Cape Best poltrona Dream of Africa_retro

 

Heads & Tales …

primo invito
Heads & Tales
Stories of South African Design
C’era una volta a Cape Town ….
Città del Capo ha tante storie da raccontare: dai colori di paesaggi indimenticabili che si alternano sotto lo sguardo della Table Mountain, fino ai colori che hanno contraddistinto la sua storia.
Cape Best® ha scelto di raccontare, durante la settimana del Salone del Mobile, le storie del Design progettato e dell’Arte spontanea.
Storie diverse ma dall’origine comune andranno in scena dal 12 Aprile nella Shop Gallery Cape Best®: ammireremo le teste Nguni di John Vogel, versatili al punto da essere usate come attaccapanni, apprezzeremo i sacchi di cemento di Wren Design usati come borse, e guarderemo con gli stessi occhi di Gerald Tabata, che raffigura persone dal volto indefinito.
Martedì 12 Aprile alzeremo il sipario su queste e altre forme d’arte e design. Vi aspettiamo in Corso Garibaldi 44 a Milano!
A voi scegliere la vostra storia….
A proposito di Cape Best®
Cape Best® si ispira all’eclettica realtà di Cape Town importando dal Sudafrica e distribuendo in Italia oggetti di design, creazioni d’arte e vini di secolari cantine. Prodotti unici, accomunati dalla forza delle loro origini.
Il Cape Town lifestyle a Milano.

Kirstenbosch Summer Sunset Concerts

Ogni Domenica fino al 5 aprile 2015, i giardini botanici di Kirstenbosch offriranno spettacoli di musica dal vivo.

L’estate del Western Cape è fitta di piacevoli occasioni di intrattenimento, ma per gli amanti della musica questi sono appuntamenti speciali.

Tra gli artisti che si esibiranno, The Soil, The SA National Youth Orchestra, Mi Casa, Jeremy Loops, Johnny Clegg and Goldfish…

Kirstenbosch National Botanical Garden mette a disposizione anche spazi in cui fermarsi per un picnic all’aperto! Musica e buon cibo, per domeniche estive all’insegna del divertimento!!!

10570302_673168892765504_5348427061455775461_n

immagine da https://www.facebook.com/KirstenboschSummerSunsetConcerts